Cloud e Sicurezza dei dati

Sicurezza Clud ComputingIl Cloud Computing è una delle evoluzioni più importanti avvenute nell' ambito dell’Information Technology in questi ultimi anni, ma nella mentalità dominante continua a prevalere  uno scetticismo di fondo legato al timore di perdere sicurezza e controllo nella gestione diretta dei dati e nella protezione della privacy.

Il crescente impiego di device personali come smartphone e tablet all’interno delle imprese, ha infatti ulteriormente minato la sicurezza esponendo persone e aziende a violazioni informatiche dovute ad un accesso non protetto ai dati personali.

In una ricerca commissionata da Websense e condotta dal Ponemon Institut, in cui sono stati intervistati 304 professionisti di informatica, è stato evidenziato che il 92% di loro è convinto che l’utilizzo di smartphone e tablet sul lavoro renda più competitive le società, ma allo stesso tempo l’88% è preoccupato perché pensa che i nuovi dispositivi espongano a maggiori rischi, anche se solo il 17% di loro utilizza delle efficaci misure di sicurezza per prevenirli!

Da qui, la crescente paura delle imprese e la caccia al miglior prodotto per la protezione di pc, computer portatili e file server, subito estese anche a tablet e smartphone, con funzionalità antivirus, antispyware e firewall.

Ed è proprio sul  tema della sicurezza che entra in gioco il Colud Computing in quanto, grazie a sistemi di salvataggio e recupero dati, assicura garanzia e affidabilità nella protezione degli stessi.

I servizi virtuali si rivelano quindi una risorsa importante, in quanto consentono alle aziende di salvare i propri file in luoghi sicuri, garantendo la continuità del servizio in caso di malfunzionamenti, incendi, furti o di qualsiasi altro problema, in quanto software e documenti risiedono su server collocati presso un Data Center.

Ovviamente bisogna affidare la propria sicurezza a fornitori in linea con la regolamentazione dell’Unione Europea  e che seguono le indicazioni del Garante della Privacy, in quanto solo in questo modo si è in grado di offrire efficaci soluzioni per la gestione delle attività con un notevole risparmio.

Le regole per poter scegliere un buon fornitore possono essere quindi riassunte in pochi punti nodali:

  1. Controllo di Certificazioni e Accreditamenti aziendali come l’ISO/IEC 27001 e le verifiche su SAS70 type II nel rispetto della norma internazionale sulla sicurezza;

  2. Controllo e gestione di accessi  e identificazioni che garantiscano la privacy;

  3. Sicurezza della rete attraverso un accesso protetto da protocolli https e SSL (secure sockets layer).

Il Cloud Computing diventa quindi uno spazio virtuale sicuro che permette una gestione ed una  disponibilità di informazioni e di dati ovunque e con qualsiasi dispositivo, attraverso accessi protetti, con un risparmio di costi e di manutenzione.